Passa al contenuto

Sconto 10% Extra se ordini 2 o più articoli 🤩

Email

Come asciugare i capelli senza phon

Come asciugare i capelli senza phon

I capelli che si asciugano all’aria, rischiano l’orrendo effetto frizz. Eppure, asciugare i capelli senza phon è possibile. Con qualche accessorio e un paio di trucchetti.

Se la cuffia per asciugare capelli ricci o mossi ha riscosso così tanto successo negli ultimi anni, una ragione c’è: è il modo migliore per evitare il crespo e diminuire quell’effetto frizz che al mattino vi fa sembrare sciatte e in disordine.

Il problema dei capelli crespi, contrariamente a quanto si pensa, non affligge solo chi ha la capigliatura riccia o mossa, anzi. Paradossalmente, il crespo risulta ancora più fastidioso sui capelli lisci, che non potendo vantare un movimento naturale, hanno più difficoltà a nascondere un aspetto secco e opaco.

Le cause dei capelli crespi vanno ricercate soprattutto in una certa predisposizione genetica, che conferisce ai follicoli piliferi una conformazione particolare. Altre volte, però, il crespo è la diretta conseguenza di trattamenti per capelli sbagliati o inadeguati e all’uso scorretto del phon. I capelli non amano le alte temperature, che rovinando la superficie, li rendono più fragili e, appunto, crespi.

Il turbante asciugacapelli, quindi, è la più valida soluzione a questo problema, soprattutto se indossandolo a lungo, potrete evitare del tutto di passare il phon sulla vostra chioma. Se poi la vostra scelta ricadrà su un turbante asciugacapelli in seta, avrete fatto bingo!

istruzioni turbante asciugacapelli 

Come asciugare i capelli senza phon: metodi e consigli

Asciugare i capelli all’aria è senz’altro il modo migliore per evitare il phon, ma inutile girarci intorno: senza l’aiuto di una spazzola che aiuti le squame del cappello a richiudersi dopo il lavaggio, l'effetto crespo è sempre dietro l’angolo.

Eppure, la soluzione c’è: basta impedire ai capelli di svolazzare liberi nell’aria, costringendoli ad assumere una piega e una forma. Come?

  • Raccogliete i capelli in uno chignon – per asciugare i capelli senza phon, ecco una tecnica facile e veloce, che vi consentirà di avere capelli morbidi e lucidi, anche senza ricorrere alla messa in piega. Vi basterà tamponare i capelli con un asciugamano e poi realizzare uno chignon, avendo cura di fermarlo con un elastico in stoffa, meglio se di seta. Oltre ad asciugare i capelli, questo metodo vi regalerà degli splendidi capelli ondulati!
  • Intrecciate i capelli – una, due o molte è indifferente, l’importante è che le trecce rimangano morbide. Se avete i capelli molto lunghi, in un secondo momento potrete avvolgerle, per formare un comodo chignon. L’effetto frisé è assicurato!
  • Usate i bigodini – i tradizionali bigodini in spugna andranno benissimo. Una volta applicati su tutta la capigliatura, ricoprite la testa con un asciugamano, meglio se in seta, e lasciate asciugare i capelli in modo naturale. Quando saranno asciutti, vi basterà rimuoverli, passare delicatamente le dita fra i capelli e il gioco sarà fatto.
  • Indossate un turbante asciugacapelli – con questo metodo, potrete ricorrere all’asciugatura dei capelli all’aria anche in pieno inverno. Custodendo i capelli bagnati all’interno della cuffia asciugacapelli, infatti, non correrete il rischio di prendere freddo. Pensate, c’è chi addirittura ci dorme!

Ovviamente, in assenza di una messa in piega accurata, dovrete utilizzare qualche accorgimento in più, per assicurare ai vostri capelli la morbidezza e la luminosità che desiderate.

Innanzitutto, prima di lasciarli asciugare all’aria, ricordatevi di spazzolare con cura i capelli. Tracciate la riga, date la direzione voluta alle ciocche e lavorate le punte con un prodotto modellante, ovviamente senza risciacquo. Se i vostri capelli sono lisci, potete anche pensare di trattare i capelli con un siero lucidante o una crema districante. Al contrario, se sono ricci e avete pensato di usare un turbante asciugacapelli, non dimenticate di di applicare sulla capigliatura un prodotto a tenuta forte, per fissare i ricci.

Ma cos’è un turbante asciugacapelli? 

Turbante asciugacapelli microfibra e addio phon!

Ormai, la cuffia asciugacapelli è diventata l’accessorio più utilizzato dalle donne, soprattutto da quelle che vanno sempre di corsa e non possono perdere tempo con la messa in piega. In pratica, si tratta dell’evoluzione dell’antico asciugamano in lino, utilizzato dalle nonne per asciugare i capelli, in assenza dei moderni phon.

Ma essendo, appunto, un’evoluzione, è molto più semplice da indossare, visto che è già tagliato della forma giusta e possiede un comodo bottoncino per permetterne il fissaggio sulla testa. In questo modo, lui se ne starà buono buono sui vostri capelli e voi potrete dedicarvi con tutta calma al trucco e a scegliere l’outfit giusto.

I turbanti asciugacapelli più diffusi sono quelli in microfibra, che al contrario del tradizionale cotone, non favorisce il crespo dei capelli ed aiuta a sfoggiare una chioma lucida e morbida. Nonostante ciò, il turbante in microfibra non è la cuffia asciugacapelli migliore in commercio. 

Turbante microfibra capelli ricci: è davvero la migliore soluzione per combattere il crespo?

Facile da lavare e soffice al tatto, la microfibra ha convinto tutte, anche le più tradizionaliste. D’altronde i colori brillanti, il basso costo  e gli indubbi vantaggi nell’asciugatura dei capelli, non sono pregi passati inosservati.

Eppure, questo materiale tanto decantato presenta anche alcune criticità. Innanzitutto, è altamente inquinante. Un turbante in microfibra è realizzato con il petrolio e non è facilmente riciclabile. Come se non bastasse, pensate che ad ogni lavaggio, la microfibra rilascia milioni di fibre di microplastiche. E dove pensate che vadano a finire? Nei nostri mari, danneggiandoli irrimediabilmente!

Inoltre, è carica di elettroni ed altamente infiammabile. Questo significa dover rinunciare al turbante microfibra capelli? Al turbante no, alla microfibra sì!

Turbante capelli: microfibra o seta? 

Archiviato il turbante in microfibra, non rassegnatevi. Potrete ancora affidare la vostra capigliatura al potere della cuffia per asciugare i capelli. È semplice: sceglietene una in seta, un materiale 100% naturale che oltre a proteggere l’ambiente, vi consente di combattere il crespo in modo ottimale, grazie alle sue impareggiabili proprietà.

Realizzata dalla bava dei bachi da seta, allevati appositamente a questo scopo, la seta vanta proprietà antibatteriche, antiallergeniche e termoregolatrici, ma soprattutto questo materiale riduce significativamente la frizione dell’asciugamano sui capelli. In questo modo, le squame del capello, già provate dallo shampoo, evitano di aprirsi ulteriormente, dando origine all’effetto crespo. Nel contempo, la seta rilascia sericina, una sostanza proteica che concorre alla salute del capello.

E voi lo sapete bene: salute del capello significa chioma più morbida, setosa e lucente.

Spedizione GRATIS in 24-48h

Reso gratuito entro 30 giorni

Packaging ecosostenibile

Hai domande? Scrivici a info@offtopicbrand.com