Direkt zum Inhalt

‚ėÄ‚ŹĪFINE ESTATE = FINE SCONTI ūüíį

Email

Capelli ricci corti: 5 consigli + 1

capelli corti ricci

Chi l'ha detto che i capelli ricci corti siano sempre ingestibili e poco femminili? Ecco qualche suggerimento su come tagliarli e, soprattutto, su come prendertene cura.

Sono anni che, un po' per comodit√†, un po' per mancanza di idee, porti i capelli lunghi. Ma ora hai deciso: vuoi darci un taglio. Ma tu non hai certo i capelli lisci quindi la prima domanda che ti poni √® ‚ÄúI capelli ricci corti, a chi stanno bene?‚ÄĚ.

Sfatiamo subito un mito: se tagliati nel modo giusto e curati con le dovute attenzioni, i capelli corti e ricci stanno bene a tutte. Se hai il viso rettangolare, infatti, una chioma corta e voluminosa ti aiuter√† ad allargarlo, mentre se il hai un volto quadrato o triangolare, potrai smussarne gli elementi pi√Ļ spigolosi giocando con ciuffi e volumi. Rinunciaci, invece, se hai un viso rotondo: in questo caso infatti, una certa verticalit√† √® preferibile.

Ma dando per scontato che tu abbia optato per un nuovo taglio, ecco 5 consigli su come gestire i capelli corti e ricci e, siccome sei tu, un ulteriore consiglio per mantenerli in salute, anche mentre dormi.

Capelli ricci corti: l'importanza di un buon taglio

Non importa che tu scelga un taglio per capelli corti ricci con frangia o un pratico bob sbarazzino: in ogni caso, dovrai affidarti a un buon parrucchiere, che sappia come tagliare i capelli ricci corti. L'idea comune √® che intervenire sui capelli ricci sia pi√Ļ semplice di un taglio su capelli lisci, perch√© grazie ai boccoli si vedrebbero meno eventuali imperfezioni. Niente di pi√Ļ sbagliato.

Tagliare i capelli ricci, invece, √® piuttosto complicato, soprattutto in considerazione del fatto che il taglio va eseguito a capelli asciutti, in modo da poter verificare subito eventuali vuoti di volume e difetti. Inoltre, prima di decidere a quale taglio affidare la tua chioma, prenditi sempre qualche minuto per parlarne con il tuo parrucchiere di fiducia: lui sapr√† capire al primo sguardo l'esatta struttura dei tuoi ricci e proporti i tagli pi√Ļ consigliati per il tuo tipo di capello.

Capelli corti ricci donna: i tagli consigliati

Quando si parla di andare dal parrucchiere, di solito la tua reazione √® ‚ÄúMa ho i capelli ricci, come tagliarli?‚ÄĚ. Questo non vuol dire nulla. Chi l'ha detto che un taglio corto riccio non possa essere intrigante e femminile? In realt√†, mettendoti nella mani di un vero professionista di capelli ricci e corti, riuscirai ad ottenere il cambiamento che desideri e un look sempre ordinato e suggestivo.

Moderni e semplicissimi da gestire, ad esempio, sono i corti ricci scalati, lunghi davanti e corti dietro. Adatti a chi non ha molto tempo da dedicare alo styling, saranno anche la migliore opportunità per le donne che, per qualsiasi motivo, desiderano sviare l'attenzione da lineamenti marcati o da quelli che considerano difetti.

Un  taglio scalato per capelli ricci, poi valorizza la forma del viso e ti aiuta a gestire la chioma, dal momento che per definirne volumi e piega ti basteranno pochi prodotti e una manciata di minuti davanti alo specchio.

Se poi non hai nemmeno quei pochi minuti, potrai sempre sistemare la capigliatura in modo che sembri sempre ordinata. Come legare i capelli corti? Ovvio, non puoi, ma questo non significa che tu non possa ricorrere a cerchietti e fermacapelli per gestire i tuoi capelli corti e ricci.

Come lavare i capelli ricci corti

Premesso che dovrai evitare come la peste gli shampoo che contengono solfati, siliconi e parabeni,¬† dovrai utilizzare prodotti a base di karit√©, argan, olio di oliva o avocado, che mentre lavano la tua capigliatura, si prendono cura dei tuoi ricci, eliminando il crespo il pi√Ļ possibile.

Sull'utilizzo del balsamo, poi √® bene fare chiarezza. √ą vero che questo prodotto ti aiuta a districare i tuoi capelli ricci, ma √® altrettanto vero che rischia di appesantirli. Dalla tua non hai una lunghezza su cui poter contare, quindi dovrai fare in modo che ogni riccio possa ritrovare naturalmente ‚Äúla sua strada‚ÄĚ, senza rischiare di cadere senza volume.

Per questa ragione, applica il balsamo solo e soltanto sulle punte, avendo cura di non farlo finire sulle radici dei capelli. Se poi hai capelli corti, ricci e crespi, prima di passare all'asciugatura, applica una maschera nutriente ed idratante che sappia eliminare i nodi e restituire ai ricci la loro naturale morbidezza.

lavare capelli ricci corti

Capelli corti ricci: come asciugarli?

Inutile girarci intorno: il diffusore è un alleato indispensabile per asciugare i capelli ricci corti. Nessun altro strumento, infatti, riuscirebbe a tenere sotto controllo il volume causato dai capelli ricci e, al contempo, a mantenere ogni riccio ben definito.

Usare il diffusore √® molto semplice: se preferisci che i tuoi capelli corti e ricci mantengano il loro naturale volume, allora mettiti a testa in gi√Ļ e passa il diffusore da una zona all'altra del capo, cominciando dalla nuca. In alternativa, se invece ami volumi pi√Ļ discreti, asciuga i tuoi capelli ricci a testa in su, sempre cominciando dalla nuca. Per mantenere i tuoi ricci, usa il diffusore per sollevare i capelli mentre li asciughi, in modo che una volta tornati a posto, possano conservare la la propria forma.

Unico accorgimento: verifica che il tuo phon possieda un getto d'aria non troppo intenso e che il diffusore sia davvero in grado di distribuire il calore sulla capigliatura, senza scompigliarla.

Capelli ricci corti: occhio alle punte!

Lo sai bene anche tu: nei capelli ricci e corti, le punte sono essenziali per restituire un aspetto sano e un look sempre ordinato. Non c'√® niente di peggio, infatti, di capelli ricci le cui punte ‚Äúsparino‚ÄĚ in tutte le direzioni e sembrino secche e rovinate. Inoltre, anche se hai capelli corti, ne puoi star certa: anche tu rischi le doppie punte!

Oltre ai pi√Ļ efficaci prodotti per capelli ricci, affida la tua chioma solo a pettini a denti larghi e pettinali solo dopo aver applicato il balsamo. Per il resto, affidali alle tue mani: le tue dita basteranno a conferirgli il look desiderato. Al resto, penseranno mousse e lacca!

E con questo ultimo consiglio abbiamo finito, Anzi no, perch√© ti avevamo promesso un suggerimento extra: quando vai a dormire, utilizza una cuffia da notte in seta per capelli ricci corti. La seta si prender√† cura della tua capigliatura, rendendo ogni riccio, meno crespo, pi√Ļ morbido e luminoso.

Spedizione in 24-48h

30 giorni reso gratis

Packaging ecosostenibile

Hai domande? Scrivi in Chat