Zum Inhalt springen

BLACK SUMMER DAYS  -20 % AUF ALLE

E-Mail

Perdita capelli neonato: come accade e cosa fare

lenzuolo di seta per neonato neonato che evita perdita capelli

Essendo un fenomeno del tutto fisiologico, la perdita dei capelli del neonato non necessita di alcun intervento da parte tua. Qualcosa che puoi fare per ridurre la caduta dei capelli del bambino, però, c'è.

Una mattina vai a prendere il tuo bimbo nella culla e ti accorgi di un piccolo ciuffo di capelli rimasto sulle lenzuola. Niente paura, la perdita dei capelli nel neonato è un fenomeno del tutto normale e soprattutto passeggero, che non richiede alcun intervento del pediatra.

In realtà, il tuo bambino sta perdendo i capelli per la stessa ragione per cui tu ne hai persi alcuni durante la gravidanza: per via dei cambiamenti ormonali in atto. Il bimbo, infatti,ora che vive al di fuori del tuo grembo, comincia a variare i suoi livelli ormonali, per adattarli alla sua nuova condizione. Questo cambiamento ormonale causa talvolta la perdita dei capelli del neonato a 1 mese, ma più spesso questa avviene intorno al quarto mese di vita. In ogni caso è del tutto innocua.

Perdita capelli neonato: è normale?

La perdita dei capelli del neonato a 4 mesi può avvenire in diversi modi: talvolta è talmente graduale, da non darti nemmeno il tempo di accorgerti che sta perdendo i capelli, che questi hanno già ricominciato a crescere. In altri casi, invece, il bimbo perde tutti i capelli in pochissimo tempo, assumendo le sembianze di un simpatico nanetto completamente calvo.

Come accennato, questo è un fenomeno del tutto fisiologico e se sulla testa del bimbo non compaiono brufoli o arrossamenti, non hai nulla da temere. Di solito, ti accorgerai della perdita dei capelli del neonato attraverso questi segnali:

  • Capelli nella culla – indipendentemente dal tipo di tessuto che utilizzerai per federa e lenzuolino, troverai piccoli ciuffi di capelli sparsi in tutta la culla, nella navicella o nel lettino.
  • Ciocche di capelli in mano – magari ti farà un po' impressione e lì per lì penserai addirittura di avergli potuto far male, ma a volte potrà capitare che, mentre accarezzi la testolina del tuo bambino, piccoli ciuffi di capelli restino nella tua mano. Stai tranquilla, lui non se ne sarà nemmeno accorto!
  • Ciuffi di capelli nel cappellino – questo accade soprattutto ai bimbi nati durante la stagione invernale, che per le loro passeggiate quotidiane, necessitano di cappelli per mantenere al caldo la testa. Togliendoli, alcuni capelli potrebbero rimanere impigliati nelle trame del tessuto, allarmandoti. Anche in questo caso, è tutto normale.
  • Capelli nella vaschetta da bagno – sebbene i neonati non abbiano realmente davvero bisogno di fare lo shampoo, è probabile che al momento del bagnetto tu voglia lavargli la testa. Ed è in questo momento che potrebbero staccarsi alcune ciocche di capelli: approfittane per eliminare tutti i capelli già staccati dal bulbo pilifero, ma evita di frizionare la testa con troppo vigore.

Insomma, per il tuo bambino perdere i capelli è normale e già che ci siamo, sfatiamo anche un altro mito: la crosta lattea non ha alcun ruolo nella perdita dei capelli del neonato.

lenzuolo neonato perdita capelli

Perdita capelli neonato: crosta lattea e altre cause del fenomeno

La crosta lattea è un altro fenomeno associato ai cambiamenti ormonali, che non deve destare alcuna preoccupazione, dal momento che così come è insorto, finirà per scomparire in modo del tutto naturale intorno a i 3-4 mesi. E nonostante ciò che in molti credono, la perdita dei capelli del neonato a 2 mesi non è assolutamente correlata con tale manifestazione cutanea.

Per contro, invece, nonostante nella maggior parte dei casi non debba suscitare preoccupazioni, la perdita dei capelli del neonato, in alcuni casi, può dipendere da altre cause, tra patologiche e non. Tra queste ultime, ricordiamo un eccessivo attrito nel lettino e codini troppo stretti, che lo ricordiamo, al neonato non dovrebbero mai essere fatti.

In linea di massima, se il neonato perde i capelli, ma questi ricrescono nel giro di 6 mesi, è davvero tutto a posto e non hai nessuna ragione per allarmarti.

Perdita capelli neonato: cosa fare

Non allarmarsi, però non significa non fare nulla. C'è sempre qualcosa da fare per prenderti cura del tuo bimbo!

  1. Verifica che non dipenda da altro – non verrà mai ripetuto abbastanza: la perdita dei capelli del neonato è un avvenimento del tutto fisiologico e non nasconde nessun problema. Ma se questa cosa ti preoccupa, escludi ogni patologia, osservando con attenzione il tuo bambino. Prendi nota di un'eventuale alopecia a chiazze, cpntrolla se il bimbo presenta zone rosse e squamose sul capo, fai caso ad eventuali segnali di nervosismo, gonfiore della zona oculare, aumento della sete o della minzione. Nessuno di questi sintomi preannuncia una malattia grave, ma nel caso, parlane con il suo pediatra.
  2. Lasciagli trascorrere del tempo sulla pancia – oltre alle ben note cause ormonali, il bimbo perde i capelli anche a causa dell'attrito della testa con il materasso. Il neonato, infatti, dorme quasi tutto il giorno e, anche quando è sveglio, probabilmente lo terrai in posizione orizzontale. Per rallentare la caduta dei capelli del neonato, quindi, appena il suo sviluppo lo permette, permettigli di trascorrere qualche momento sulla sdraietta o posizionalo su un tappeto, a pancia in giù. Quest'ultima posizione, poi, oltre ad evitare la perdita dei capelli, favorirà lo sviluppo della muscolatura.
  3. Abbi cura del suo cuoio capelluto – prevenire la perdita dei capelli del neonato non sempre è possibile, ma di sicuro puoi ridurla al minimo. Come? Evita di pettinare i capelli del piccolo, a meno che non siano davvero lunghi. Per restituirgli un aspetto ordinato, nella maggior parte dei casi basteranno una serie di delicate carezze, con cui avere ragione di eventuali ciuffi ribelli. Inoltre, evita di fargli lo shampoo tutti giorni. Se il bambino ha sudato e desideri rinfrescarlo, utilizza solo acqua tiepida. Ricorri a uno shampoo delicato solo se la testa del bimbo presenta la tipica crosta lattea.

Un altro valido aiuto per la testolina del tuo bambino è rappresentato dal lenzuolo in seta per neonato, che grazie alla sua texture, evita l'eccessivo sfregamento della testa del bambino sul cuscino e mantiene i suoi capelli morbidi ed idratati.

lenzuolo neonato perdita capelli

Per il resto, accetta la perdita dei capelli del neonato con serenità e, se ti è possibile, conserva qualche ciuffo per gli anni a venire: per lui, soprattutto se gli saranno ricresciuti capelli scuri e mossi, sarà emozionante osservare le sue vecchie ciocche, lisce e bionde. Per te, invece, sarà un dolce ricordo dei suoi primi, indimenticabili primi mesi di vita.

KOSTENLOSER Versand in 24-48h

Kostenlose Rücksendung innerhalb von 30 Tagen

Ökologisch nachhaltige Verpackung

Hast du Fragen? Schreiben Sie uns an info@offtopicbrand.com