🏆 IL BRAND DI SETA N.1 IN ITALIA

Email

Artikel wurde hinzugefügt

Erhalten Sie 20 % Rabatt!arrow_drop_up

Plopping capelli ricci: l'asciugatura senza calore

  • person Piras Mauro
  • calendar_today
plopping asciugare capelli ricci e crespi

Il plopping è una tecnica di asciugatura dei capelli che ti cambierà la vita. Puoi anche dire addio ai tuoi capelli crespi e secchi: preparati a sfoggiare ricci morbidi e ben definiti.

Se sei stanca di combattere con i tuoi capelli ricci, che dopo lo shampoo risultano sempre troppo secchi e crespi, allora devi proprio provare il plopping.

Dietro questo buffo nome, infatti, si nasconde una tecnica infallibile per ottenere ricci ben definiti, morbidi e luminosi. Potrai dire basta all'effetto frizz, a ricci che sembrano sempre cadere in modo scomposto e, soprattutto a quell'aspetto trasandato che ogni giorno ti fa rimpiangere di non avere capelli lisci come spaghetti.

Il termine plopping deriva dall'inglese "to plop", che significa "cadere" o "atterrare", ma nella pratica si configura come un metodo estremamente efficace per fissare i ricci e, in estrema sintesi, per regalarti un look strepitoso.

Plopping: a cosa serve

Semplice ed economica, la tecnica del plopping sembra l'uovo di Colombo. Come non averci pensato prima? In pratica, infatti, si tratta solo di avvolgere i capelli in un asciugamano o in un tessuto morbido per preservare la forma dei ricci e delle onde dei capelli mossi.

Oltre ad assicurare ricci perfetti, con questo metodo potrai evitare di danneggiare i tuoi splendidi curly hair durante l'asciugatura, ridurre l'effetto crespo e migliorare la lucentezza e la morbidezza dei tuoi capelli.

Utile per te che hai i capelli ricci, ma anche per te che li hai mossi e ondulati, in definitiva  il plopping serve ad asciugare i capelli senza ricorrere al phon, in modo da evitare l'effetto frizz che tanto ti preoccupa ogni volta che fai lo shampoo.

Inoltre, nonostante sia il metodo perfetto per chi ha i capelli ricci lunghi, il plopping riserva entusiasmanti sorprese anche a chi li ha corti, perché permette di mantenere la definizione del riccio anche quando non c'è la lunghezza. Ma adesso vediamo come procedere, step by step.

Come fare il plopping

Utilizzato dunque per mantenere i ricci ben definiti, il Plopping si risolve in pochi, semplici passaggi:

  1. Lava i capelli con un detergente per capelli adatto ai capelli ricci o, meglio ancora, ricorri al co-wash, ovvero al lavaggio con balsamo.
  2. Dopo aver risciacquato i capelli con acqua tiepida e avergli fatto fare un ultimo passaggio sotto quella fredda, applicare un balsamo o una maschera per capelli ricci. In questo modo aiuterai la tua capigliatura a rimanere ben idratata e nutrita.
  3. Terminato il lavaggio, pettina i capelli. Ricorda che per pettinare i capelli ricci, questi devono essere bagnati, addirittura grondanti d'acqua, e che dovrai usare solo un pettine a denti larghi o, in alternativa, le dita. Pettina dolcemente ogni ciocca al fine di sciogliere eventuali nodi, cominciando dalla radice e arrivando fino alle punte.
  4. Adesso devi tamponare delicatamente la tua chioma con un asciugamano. Se puoi, evita di usare quelli in cotone, spugna o microfibra, che non farebbero altro che causare l'effetto crespo che tanto temi. Piuttosto, scegli un turbante asciugacapelli in seta, che grazie alle proprietà di questo tessuto 100% naturale, si prenderà cura dei tuoi capelli ricci, mantenendoli ben idratati.
  5. Ora è il momento di applicare i prodotti per lo styling. Non importa che si tratti di un gel, di un olio, di una crema o di una mousse per capelli ricci o mossi. La cosa più importante è che il prodotto sia applicato sui capelli umidi. Puoi usare un pettine a denti larghi o semplicemente le dita, purché avrai cura di distribuirlo uniformemente su tutti i capelli. Nello scegliere il prodotto, assicurati che abbia specifici effetti anti-crespo, ma non fossilizzarti su questa caratteristica: è evidente che la scelta dipenderà anche dalla texture, dal tipo di applicazione e dalla profumazione che preferisci.
  6. A questo punto, devi procedere con il plopping vero e proprio. Per eseguirlo, avrai bisogno di un asciugamano in microfibra o, meglio ancora in seta, e di una superficie di appoggio, come un tavolino o un letto.


Stendi l'asciugamano sulla superficie che preferisci e, a testa in giù, lascia che i capelli vi ricadano sopra, un po' alla volta, finché la testa non tocchi la stoffa. Adesso prendi l'estremità dell'asciugamano e portalo dietro la nuca, legandolo a mò di turbante.
In alternativa, invece di un asciugamano, usa una maglietta a maniche lunghe, utilizzando le maniche per fissarla sulla nuca.

  1. Una volta terminato il plopping, hai diverse opzioni per asciugare i capelli: puoi tenere l'asciugamano in testa fino a quando la capigliatura non sarà del tutto asciutta o attendere una mezz'ora e poi utilizzare un phon, rigorosamente con il diffusore e a bassa velocità. D'estate, potrai anche scegliere di tenere il plopping il tempo necessario per togliere l'eccesso di umidità e poi lasciare asciugare i tuoi meravigliosi capelli ricci all'aria.

Visto? Niente di particolarmente complicato, ma i risultati ti sorprenderanno. Se poi vorrai mantenere i tuoi ricci ben definiti, così come usciti dal plopping, scegli di dormire su una federa in seta, che evitando uno sfregamento eccessivo della capigliatura sul cuscino, ti permetterà di alzarti al mattino con ricci morbidi, luminosi e ancora ben definiti.

Come rimuovere il cast dai capelli ricci dopo il plopping

Come già accennato, per far sì che il plopping dia origine a ricci perfetti, è necessario ricorrere all'utilizzo di specifici prodotti per lo styling, come creme, mousse o gel. Questi prodotti, infatti, creano una sorta di patina sui capelli, chiamata cast, che se però da una parte contribuisce a fissare i ricci e a proteggerli dall'effetto frizz, dall'altra rende la capigliatura poco voluminosa. Ma la soluzione c'è. Anzi, ce ne sono due:

  • Scrunch out the cast – in pratica, si tratta di bagnare le mani con dell'olio per capelli e stringere nel palmo le singole ciocche, in modo da rimuovere delicatamente il cast.
  • Sleep in the cast – come suggerisce il nome, con questa tecnica ci penseranno le ore di sonno ad eliminare il cast. Prima di andare a dormire, indossa una cuffia da notte in seta e al mattino ti sveglierai con ricci strepitosi. Questo perché per rompere il cast saranno sufficienti i movimenti che compirai durante il sonno, in modo che al mattino dovrai solo pensare a ravvivare i ricci.

E adesso che hai scoperto tutto sul plopping, che ne dici, sicura di poterne ancora fare a meno?