context-image
Ir directamente al contenido

💰 SUPER PROMO | -15% su TUTTO🎅🎄

🏆 IL MIGLIOR REGALO DI NATALE 🎁

Email

Co-wash: cos'è e come farlo

cowash capelli ricci

Abbandona lo shampoo e passa al Co-Wash: i tuoi capelli ricci saranno finalmente soffici, luminosi e, soprattutto, sani.

Ami a dismisura la tua folta chioma, ma non puoi fare a meno di chiederti: come fare capelli riccissimi, senza che diventino secchi e crespi? Semplice, con il Co-Wash, che alternato al normale shampoo di aiuta a mantenere i tuoi capelli in salute, m soprattutto a farli apparire più morbidi e luminosi.

Ma cos'è il Co-Wash e come si fa? Continua a leggere!

Co-wash: dal curly method, un modo per lavare capelli ricci secchi senza danneggiarli

Il Curly Method, oltre ad aver insegnato a milioni di donne come prendersi cura dei propri capelli ricci, ha sdoganato un tipo di lavaggio che, in molte, usavano già da tempo, ovvero quello con il balsamo.

Il co-wash,  infatti, è in modo alternativo per lavare i capelli che ricorre all'uso del solo balsamo: il termine "co-wash", infatti, non è nient'altro che una abbreviazione di "conditioner washing", i cui risultati sono ormai sotto gli occhi di tutti.

Pensato proprio per fornire idratazione ai capelli ricci, solitamente secchi e crespi per via della porosità del capello, il Co-wash basa il suo successo sul presupposto che sebbene non sia davvero necessario lavare i capelli tutti giorni, è vero però che chi ha i capelli ricci ha bisogno di idratarli costantemente e, soprattutto, di rigenerare i ricci. Questo perché durante la notte, i capelli ricci si aggrovigliano, diventando crespi e perdendo volume.

Con il Co-wash, quindi, potrai lavare i capelli anche tutti i giorni, rispettando la loro natura e scongiurando l'effetto frizz. I balsami, infatti, pur contenendo ingredienti idratanti e nutrienti, mancano però degli agenti aggressivi e nocivi per i capelli, propri degli shampoo, assicurando ai tuoi capelli ricci lunga vita e look strepitoso.

Co-wash come farlo

Lavare i capelli ricci con il CoWash è davvero facile. Bagna completamente i capelli, quindi applica una piccola quantità di prodotto, non più di quanta ne potrebbe contenere una tazzina da caffè, e massaggia accuratamente tutta la capigliatura con movimenti circolari, dalla radice alle punte, per qualche minuto.

Lascia in posa per qualche minuto affinché i tuoi capelli ricci possano assorbire tutta l'idratazione e il nutrimento di cui hanno bisogno e procedi al risciacquo. Se lo ritieni necessario puoi anche ripetere l'operazione per una seconda volta.

L'importante è che l'acqua sia tiepida, quindi né troppo calda, né fredda. Questo perché l'acqua bollente, si sa, tende a danneggiare i capelli, mentre l'acqua fredda potrebbe non essere abbastanza efficace nel rimuovere i residui di sporco. Prima di terminare il lavaggio e procedere all'asciugatura, regala ai tuoi capelli ricci una spruzzata di acqua fredda, giusto per sigillare le cuticole e renderli più lucenti.

Hai finito! Se lavi i capelli con il CoWash, infatti, non hai bisogno di usare balsami o maschere, perché il prodotto che hai utilizzato ha già provveduto a trattare i tuoi capelli, lasciandoli morbidi e voluminosi.

Co-wash capelli soffici: quali prodotti per capelli ricci usare

Come previsto anche dal Curly Method, il Co-wash va eseguito solo con il balsamo e per una ragione ben precisa. A differenza degli shampoo, infatti, i balsami sono praticamente innocui per i capelli per la semplice ragione che non contengono solfati, come ad esempio l'ammonium lauryl sulfate, un elemento chimico che oltre a danneggiare la struttura del capello, lo rendono anche più secco e fragile.

Per un risultato migliore, che conferisca ai tuoi capelli ricci la morbidezza e la lucentezza che cerchi, assicurati che il balsamo non contenga siliconi, un altro ingrediente spesso presente nei balsami. Anche se all'apparenza conferisce un aspetto sano e lucido al capello, in realtà è solo un abile mascheramento della realtà. In pratica, infatti, questi agenti funzionano come una pellicola, che nasconde le doppie punte ed aiuta la superficie del capello a sembrare liscia e levigata. In realtà, però, non sprigionano alcun effetto curativo.

Inoltre, i siliconi contenuti nei balsami sono estremamente nocivi per l'ambiente: hai davvero bisogno di altre motivazioni per convincerti che vanno evitati a tutti i costi?

Co-wash fai da te

Un modo per fare il Co-Wash nel modo corretto, avvantaggiandosi solo di ingredienti davvero naturali, consiste nel realizzare tu stessa il prodotto da usare per il lavaggio dei tuoi capelli ricci. La ricetta è molto semplice, anche perché ti serviranno solo mezzo bicchiere di zucchero di canna e mezzo bicchiere di balsamo, meglio ancora se a pH acido.

Perché scegliere lo zucchero di canna piuttosto che quello bianco? Perché zucchero di canna è generalmente meno elaborato dello zucchero bianco e, rimanendo più grezzo, riesce a detergere il cuoi capelluto in modo efficace, senza arrossarlo. L'azione combinata dei due ingredienti è perfetta per il Co-Wash, dal momento che mentre l'azione detergente e districante del balsamo agisce sulle lunghezze, lo zucchero rimuove sebo dal cuoi capelluto anche meglio di un normale shampoo.

Ma vediamo come procedere:

  1. Unisci 1/2 tazza di zucchero e 1/2 tazza di balsamo in una ciotola.
  2. Mescola bene con una frusta, facendo in modo che non rimanga alcun grumo e quando il composto sarà omogeneo, aggiungi un cucchiaino di miele.
  3. Applica con delicatezza il composto così ottenuto, partendo dal cuoio capelluto, e poi, solo poi occupati delle lunghezze. Massaggia per almeno 5 minuti, ma fai attenzione a non imprimere troppa forza, perché il tuo obiettivo è solo quello di rimuovere il sebo in eccesso.
  4. Per il risciacquo, valgono le regole già accennate poc'anzi, quindi usa solo acqua tiepida. Risciacqua abbondantemente, fino a quando i capelli non saranno perfettamente puliti, quindi strizza bene le lunghezze  e tampona l'acqua in eccesso con un asciugacapelli in seta, che a differenza dei normali asciugamani in spugna o in microfibra, evitare di seccare e danneggiare i tuoi capelli, contribuendo all'odiato effetto frizz.

Questa, ovviamente è la ricetta base, che potrai modificare a seconda delle tue personalissime esigenze. Ad esempio, se hai capelli ricci secchi, potrai aggiungere anche un cucchiaio di Aloe vera o di olio di karitè, che contribuiranno a combattere l'arido dei capelli, rendendoli meno sfibrati e più morbidi.

Al contrario, se stai cercando informazioni sul co-wash capelli grassi, allora sappi che ti basterà addizionare un cucchiaio di bicarbonato di sodio o di limone o di aceto di mele, che contribuiranno a tenere sotto controllo la produzione di sebo in eccesso.

E adesso che hai terminato il Co-Wash, non ti rimane che ricorrere al plopping ed utilizzare i migliori prodotti per lo styling. Guardati allo specchio: i tuoi ricci sono finalmente perfetti!

Spedizione in 24-48h

30 giorni per fare il reso

Packaging ecosostenibile

Hai domande? Scrivi in Chat