15% di sconto ✅ arrow_upward
Passa al contenuto

Sconto 15% se ti iscrivi alla newsletter🎃

Spedizione Gratis in 24/48 h ✈

Disponibile Pagamento in Contrassegno ☑

Email

Capelli: rimedi della nonna per chiome sane, morbide e lucenti

capelli rimedi della nonna naturali

Dalla natura e dall'antica sapienza delle generazioni passate, ecco i rimedi della nonna per capelli secchi e crespi, che non vi faranno rimpiangere i prodotti più reclamizzati del momento. 

Siete stanche di combattere con capelli secchi e sfibrati, che non tengono la piega e vi danno un look spento e trascurato? Allora, provate i rimedi della nonna per capelli rovinati! Vi sembrerà strano, ma non c'è bisogno di spendere un occhio della testa per assicurarsi una chioma morbida e luminosa: vi basterà ricorrere alle proprietà di oli e grassi vegetali e seguire qualche piccola, basilare regola. 

Capelli rovinati: rimedi alternativi allo shampoo

Inutile negarlo: i capelli appena lavati regalano una morbidezza senza uguali. E non solo perché sono appena lavati, ma anche in conseguenza della messa in piega, che sui capelli stopposi ottiene risultati strepitosi.

Tuttavia, lavare i capelli tutti i giorni non è una buona idea. Dai risultati di una ricerca commissionata dal Times, infatti, risulta che fare lo shampoo quotidianamente non è solo devastante per l'ambiente, ma anche per la salute della capigliatura. I componenti chimici di questi prodotti, soprattutto quando non naturali al 100%, danneggiano irrimediabilmente il cuoio capelluto: sgrassandolo, infatti, lo privano degli oli naturali essenziali per il nutrimento e l'idratazione dei capelli.

Per questa ragione, non solo è consigliabile non fare più di due, massimo tre lavaggi a settimana, ma è anche necessario ricorrere a dei piccoli accorgimenti, che nel lungo tempo possono fare la differenza fra una chioma sana e capelli spenti e sfibrati.

Se la regola numero 1 è quella di usare solo prodotti naturali al 100%, la numero 2 impone di prestare attenzione alla temperatura dell'acqua, che deve essere tiepida.  Per l'ultimo risciacquo però, meglio soffrire per qualche secondo e utilizzare quella fredda, in modo da permettere alle squame del capello di richiudersi perfettamente.

Se proprio avete bisogno di lavarvi i capelli più spesso, alternate al solito shampoo il bicarbonato di sodio, da sempre conosciuto come potente sgrassatore. Vi basterà scioglierne un cucchiaino in una tazza di acqua tiepida e usarlo al posto del prodotto. Un altro rimedio fai da te per lavare i capelli è il succo di limone, ma attenzione: tra le proprietà dell'agrume, c'è anche quella schiarente, quindi prima di lavare tutta la capigliatura, fate una prova su una piccola ciocca. 

capelli rovinati rimedi della nonna

Capelli secchi rimedi naturali

Nonostante la diffusione di prodotti industriale, anche di ottima qualità, negli ultimi anni si registra un ritorno ai rimedi fai da te, in parte perché l'attenzione all'ambiente e alla tematiche green è crescita notevolmente, un po' perché funzionano.

Ad esempio, per i capelli stopposi i rimedi della nonna sono eccellenti ed assicurano in tempi discretamente brevi dei risultati visibili e apprezzabili. Applicare dell'olio di oliva sui capelli prima di andare in piscina o dopo lo shampoo è un rimedio naturale ben conosciuto da tutte, ma avete mai pensato di regalarvi una maschera di bellezza nutritiva e rinforzante, ricorrendo solo a prodotti naturali? Ecco qualche suggerimento:

  • Maschera all'alloro per capelli sfibrati – procuratevi 5 foglie di alloro e fatele bollire per almeno 5 minuti. Una volta che l'acqua si sarà raffreddata, aggiungete 6 cucchiai di henné neutro, 1 di olio di oliva e 1 di olio di semi di lino. Dopo aver applicato il composto sui capelli, lasciatelo agire per circa un'ora e procedete al risciacquo, utilizzando la tisana avanzata.
  • Maschera all'olio di oliva e rosmarino per capelli secchi e crespi – per realizzare questo trattamento di bellezza per i capelli dovrete procuravi l'olio essenziale di rosmarino, ricco di proprietà rinforzanti e rimineralizzanti. Versatene 10 gocce in 30 ml di olio d'oliva e applicate il tutto sui capelli umidi. Dopo circa un'ora, risciacquate con acqua tiepida e procedete allo shampoo.
  • Maschera nutriente per combattere la disidratazione – per restituire ai capelli la loro naturale morbidezza dovrete ricorrere alle proprietà degli oli e dei burri vegetali. Tra gli oli, potrete scegliere fra quello di oliva, di cocco, di mandorle, di ricino o il potente olio di Argan, a cui aggiungere una banana o un avocado, entrambi ricchi di grassi vegetali. Per una sferzata extra di efficacia, potrete anche mescolarli tutti insieme. Applicate il composto sui capelli, lasciate agire un'ora circa e poi procedete al lavaggio come di consueto.

Rimane inteso che sarà tutto inutile, se poi non farete attenzione a come asciugherete i capelli! Evitate piastre e arricciacapelli. Se proprio avete necessità di mettere in piega i capelli, ricorrete alla spazzola e al phon, evitando di tenerlo troppo vicino alla capigliatura, per evitare di sottrarle l'idratazione che gli avete appena assicurato.

In alternativa, potete pensare di ricorrere al curling ribbon in seta, un arricciacapelli in grado di assicurarvi i ricci e le onde che desiderate, senza danneggiare la vostra chioma. Semplice da usare, vi basterà applicarlo ai capelli e tenerlo in testa per tutta la notte: al risveglio avrete onde e ricci ben definiti ed avrete evitato ai vostri capelli lo stress procurato da piastre e phon. 

Rimedi della nonna contro la caduta dei capelli

I rimedi fai da te per capelli secchi e sfibrati sono una vera risorsa per regalare alla vostra chioma una ventata di salute. Ma lo sapevate che potete ricorrere alla natura anche in caso di alopecia? Purtroppo, ogni tanto capita, soprattutto nel passaggio dall'autunno all'inverno, quando il cambiamento climatico mette a dura prova la vostra capigliatura. Ma niente panico: anche per questa problematica esiste un efficace rimedio della nonna per capelli fragili e tendenti alla caduta.

Rimedio naturale che di sicuro già si trova nella vostra cucina: l'uovo. Ricche di proteine, le uova concorrono infatti a rendere i vostri capelli più robusti e lucenti, mentre al contempo conferiscono ai capelli secchi un aspetto più morbido e sano.

Preparare una maschera all'uovo contro la caduta dei capelli è semplicissimo: vi sarà sufficiente sbattere un tuorlo d'uovo, a cui aggiungerete in un secondo tempo un goccio d'aceto, 1 cucchiaino di miele e 1 d'olio d'oliva. Quando avrete amalgamato il composto, diluitelo con dell'acqua tiepida fino a raggiungere la consistenza di una maschera. A quel punto, aiutandovi con un pennello da parrucchiere, stendetelo sui capelli e lasciatelo agire per almeno 20 minuti, al temine dei quali risciacquerete con abbondante acqua tiepida, prima, e acqua fredda dopo, come ultimo passaggio.

Ancora convinte di poter fare a meno dei rimedi della nonna per i vostri capelli?

Spedizione GRATIS in 24-48h

Reso gratuito entro 30 giorni

Packaging ecosostenibile

Hai domande? Scrivici a info@offtopicbrand.com