-10% newsletter✅ arrow_upward
Passa al contenuto

Sconto 10% se ti iscrivi alla newsletter 🎁

Spedizione Gratis in 24/48 h ✈

Disponibile Pagamento in Contrassegno ☑

Email

Come rendere i capelli ricci lucidi e morbidi?

come rendere i capelli ricci lucidi e morbidi

Se combattete ogni giorno con capelli crespi e indomabili, forse dovete rivedere la vostra beauty care. Per rendere i capelli ricci lucidi, morbidi e ben definiti, infatti, bastano pochi, semplici accorgimenti. 

I capelli ricci sono croce e delizia di tutte le donne che li possiedono. Quando sono morbidi e definiti, sono un vero spettacolo, ma la verità è che molto più spesso di quanto non facciano quelli lisci, risultano secchi, crespi e ingestibili.

Quindi, come rendere i capelli ricci lucidi, morbidi e senza quell'indomabile effetto crespo? Per prima cosa, dovete utilizzare solo prodotti adatti, a cominciare dagli shampoo, che dovranno essere sempre a base di ingredienti naturali, possibilmente nutritivi e idratanti. E poi, investite pure qualche euro in una maschera con cui fare un impacco per capelli ricci, in grado di donare alla vostra chioma il giusto grado di volume, evitando il crespo.

Ma se dopo essere state in profumeria, pensate di aver assolto al vostro compito, siete fuori strada: la strada per rendere i capelli ricci lucidi, morbidi e sempre ben definiti è ancora lunga. 

Come rendere i capelli ricci lucidi e morbidi: qualche suggerimento

All'apparenza potrebbe sembrare che i capelli ricci, avendo meno bisogno di spazzola, phon e messa in piega, siano più facili da gestire. Errore! In realtà, i capelli ricci per risultare sempre soffici e naturalmente vaporosi, senza essere gonfi, necessitano di maggiori cure e soprattutto di molte attenzioni.

Prodotti per capelli ricci, certo, impacchi nutrienti, ovvio, ma tutto ciò non basterà, se non presterete attenzione a quei piccoli dettagli, che alla fine, però, faranno la differenza. Ecco, quindi, qualche piccolo suggerimento per rendere i capelli ricci lucenti, morbidi e sempre definiti, allontanando il rischio di vederli crespi e gonfi.

  • Tamponare invece di frizionare – se non volete perdere il naturale movimento ondulatorio dei capelli, dopo lo shampoo utilizzate un asciugamano in microfibra e tamponate delicatamente la vostra chioma, senza strofinare.
  • Tagliateli spesso – l'effetto crespo è sempre dietro l'angolo. Tagliandoli più di frequente, potrete eliminare le doppie punte e consentire ai vostri capelli ricci di sprigionare al massimo tutto il loro splendore.
  • Asciugateli con il diffusore – il phon è bandito. Il getto d'aria calda non farebbe altro che gonfiarli ulteriormente, andando a “rompere” le naturali spirali create dal capelli riccio. In alternativa, e soprattutto d'estate, meglio lasciarli asciugare all'aria.
  • Usate solo pettini a denti larghi – tutti gli altri pettini, ma anche le spazzole, interferiranno irrimediabilmente con l'arricciatura dei vostri capelli. Piuttosto, ricorrete alle dita o a una spazzola di cinghiale.
  • Evitate di toccarvi sempre i capelli – mettere in continuazione le mani nei capelli non farà altro che farli gonfiare e renderli più crespi. Rompendo le spirali del riccio, infatti, contribuirete, vostro malgrado, a quell'aspetto trascurato che tanto odiate.
  • Usate una federa in seta – i vostri capelli ricci sono già parecchio secchi, quindi evitate le federe in cotone, che assorbono umidità e che, oltretutto con la loro ruvidezza, concorrono a spezzare i capelli, contribuendo all'odiato effetto crespo. Al contrario, con una federa di seta i capelli rimarranno ben idratati, morbidi e in salute.
federa di seta per capelli ricci morbidi e luminosi senza crespo

Questi i suggerimenti degli esperti per avere sempre capelli ricci morbidi e ben definiti. Ma adesso passiamo ai veri e propri trattamenti per capelli ricci gonfi, crespi e ingestibili. 

Come nutrire i capelli ricci con l'impacco caldo

Il principale problema dei capelli ricci è che, per loro natura, sono secchi e molto spesso crespi. Per questa ragione l'impacco per capelli ricci dovrebbe far parte a pieno titolo della vostra beauty care.

Questa soluzione potrà apparirvi inconsueta ed effettivamente un po' lo è, ma ottiene dei risultati eccezionali. Quello che dovrete fare è

  1. scaldare a bagnomaria un po' d'olio, che sceglierete in base alle esigenze della vostra capigliatura. Per nutrire i capelli ricci sarà perfetto l'olio di crusca di riso, che essendo ricco di vitamina E, contribuisce a rinvigorire la chioma;  per idratarli scegliete l'olio di avocado, mentre se oltre ad averli ricci, i vostri capelli sono anche grassi, optate per l'olio di jojoba, perfetto per riequilibrare il cuoio capelluto.
  2. Una volta che l'olio sarà tiepido, applicatelo sui capelli e avvolgeteli in una cuffia o createvi una sorta di turbante con la carta stagnola.
  3. Ora non dovrete far altro che far passare almeno mezz'ora, al termine della quale potrete sciacquarli delicatamente. Questo impacco per capelli ricci ha il pregio di nutrirli e idratarli come nessun altro prodotto potrebbe mai fare, rendendoli quindi più morbidi.

Se poi avrete l'accortezza di tamponarli dolcemente, senza strofinarli, ecco che i vostri ricci rimarranno più definiti, allontanando per sempre l'incubo dell'effetto crespo. 

Co-wash per capelli ricci senza crespo

Potreste ritenerla una pratica un po' avventata, ma qualcosa di positivo deve esserci, se addirittura molti divi dello star system, soprattutto americano, l'hanno inserita nella loro beauty routine. Negli Stati Uniti è anche conosciuta come No Poo o Low Poo e in pratica si tratta di lavarsi i capelli senza usare alcuno shampoo commerciale.

Per avere capelli ricci senza crespo, questa è un'ottima soluzione. Certo, non significa che dobbiate bandire lo shampoo da casa vostra, ma solo che potrete alternarlo ai normali lavaggi. Il motivo? I prodotti per lavare i capelli sono ricchi di tensioattivi, particolari molecole in grado di attrarre e rimuovere la sporcizia e il grasso che si accumula su cute e capelli. Efficace, senza dubbio, ma particolarmente aggressivo e, a lungo andare, nocivo per la salute della vostra capigliatura. Soprattutto di quella riccia, che per sua natura tende a risultare sempre secca e crespa.

Quindi perché non provare? Invece di utilizzare sempre lo shampoo, sostituitelo con un balsamo, possibilmente a base di ingredienti naturali, che vi stupirà sapere, può  lavare i capelli nello stesso modo in cui lo fa il vostro prodotto preferito. Questo perché anche i balsami contengono tensioattivi, ma in quantità decisamente minore. Per questa ragione, non danneggiano i capelli come lo fanno gli shampoo.

Per il co-wash per capelli ricci, aggiungete al balsamo un paio di cucchiaini di zucchero, meglio se di canna, e dopo aver inumidito i capelli, massaggiate a lungo tanto la cute, quanto le lunghezze. Dopo aver dato il tempo ai tensioattivi di svolgere il loro lavoro, sciacquate con abbondante acqua tiepida e sarete pronte per procedere allo styling, senza dover applicare nient'altro.

Rendere i capelli ricci lucidi e morbidi non è difficile, basta un po' d'impegno e tanta volontà. E i vostri ricci saranno perfetti!

Spedizione GRATIS in 24-48h

Reso gratuito entro 30 giorni

Packaging ecosostenibile

Hai domande? Scrivici a info@offtopicbrand.com